lunedì 9 maggio 2011

Mercatini

Se c'è una cosa che adoro è andare in giro per mercatini rionali. Non è solo il fatto che puoi trovare prodotti a prezzi competitivi, è che mi piace proprio andare in giro per le bancarelle, soffermarmi a vedere le cose più strane e sentire i proprietari delle bancarelle urlare l'assortimento del loro banco in un modo che sembra quasi un canto.

Fortunatamente a Napoli si possono trovare marcati di vario tipo: quelli giornalieri dove puoi trovare soprattutto cibo, ma anche abbigliamento e cose per la casa, quelli settimanali e quelli "di settore".

Mercatini giornalieri:

- ogni quartiere ha il proprio mercatino giornaliero, ma i più famosi sono sicuramente quello di Antignano (Vomero - metro linea 1 fermata Piazza Medaglie d'Oro) dove, oltre alle classiche bancarelle di frutta e verdura, c'è un vasto assortimento di prodotti per la casa e abbigliamento di qualità media a prezzi decisamente interessanti e quello di Montesanto (centro città) dove la vendita riguarda principalmente il cibo, ma si può trovare di tutto.

Mercatini settimanali:

- il giovedì l'appuntamento è a Posillipo (zona Parco Virgiliano) con le bancarelle che vendono principalmente abbigliamento. Dimenticate i soliti prezzi di mercato: qui le tariffe sono decisamente più alte, ma troverete abbigliamento di marche da boutique.

- la domenica all'ex cinodromo (Fuorigrotta - Cumana fermata Edenlandia) c'è il mercatino dell'usato: mobili, oggettistica, dischi e tanto altro ancora. Oltre ad essere uno specchio di come eravamo (si trovano oggetti che oggi fanno storcere il naso ma che anni fa erano decisamente in), offre la possibilità di fare dei veri e propri affari!

- venerdì, sabato, domenica e lunedì l'appuntamento è con il mercato di Poggioreale. Questo è decisamente un paradiso delle donne: scarpe, scarpe e ancora scarpe!

Mercati "settoriali"

- Fiera Antiquaria Napoletana ogni terza e quarta domenica del mese e il sabato che le precede a Viale Dorhn (tra la Villa Comunale e Via Caracciolo).

- Mercato del pesce di Porta Nolana (in napoletano questo mercato è detto 'ncopp e mura)

- la zona di San Gregorio Armeno è famosa per le botteghe artigiane che producono pastori e presepi. Le botteghe sono aperte tutto l'anno. Nel periodo natalizio la zona si trasforma in un enorme mercato decisamente affascinante.

Fuori porta:

- A Ercolano c'è il mercato di Resina (raggiungibile con la Circumvesuviana direzione Sorrento, fermata Ercolano Scavi) specializzato in abiti usati. E' il luogo ideale per chi ama l'abbigliamento vintage.

I ♥ SHOPPING!

Nessun commento:

Posta un commento